How To: Tutto quello che devi sapere sugli asparagi

Questo negozio richiede che javascript sia abilitato affinché alcune funzioni funzionino correttamente.

  • ✓ Spedizione gratuita oltre i 200€
  • ✓ 1 anno di garanzia
  • ✓ Design, funzionalità e durata svedesi
  • ✓ Acquista ora, paga dopo con Klarna
  • ✓ Consegna tra 1-3 giorni in tutto il mondo
How to: Everything you need to know about asparagus - by Benson - Swedish Design

How to: Tutto quello che devi sapere sugli asparagi

Coltivare gli asparagi è un progetto che offre gioia perenne in giardino, con un primo anno leggermente più calmo rispetto ad altre piante che si trovano comunemente in giardino. L'asparago è una pianta che non produce raccolti nei primi anni ma ha bisogno di tempo per stabilirsi nel terreno o nel letto rialzato. Nonostante ciò, gli asparagi sono una coltura molto semplice e resistente da coltivare e in questa guida speriamo di rispondere alle vostre domande su come coltivare gli asparagi.

Quando hai intenzione di coltivare gli asparagi, è fondamentale scegliere un buon posto fin dall'inizio, poiché gli asparagi avranno radici delicate quando li pianterai per la prima volta. Pertanto, è meglio trovare subito un buon posto e non tentare di spostare le piante in seguito. Piantare in un'area ben drenata con piena luce solare e vento minimo offre le migliori condizioni per i tuoi asparagi. Gli asparagi prosperano nella maggior parte dei luoghi, quindi coltivarli in un letto rialzato funziona in modo eccellente. Il terreno può essere sabbioso, ma il terreno normale funziona bene; assicurati solo di aggiungere compost o altro fertilizzante durante la semina iniziale, poiché idealmente dovresti lasciare che gli asparagi siano nei primi anni.
Se lo desideri, puoi piantare gli asparagi dai semi, ma preparati al fatto che potrebbero volerci diversi anni prima di poterli raccogliere.


Come lo faccio?

  1. Scegli un luogo soleggiato con vento minimo.
  2. Pulisci l'area dalle erbacce.
  3. Allenta il terreno e aggiungi compost o fertilizzante.
  4. Creare delle trincee nel terreno, con una profondità di circa 15-20 cm e una larghezza di circa 20 cm.
  5. Pianta le tue corone di asparagi nelle trincee con una distanza di 20-30 cm.
  6. Coprire leggermente con qualche centimetro di terra e annaffiare abbondantemente.
  7. Tenetelo d'occhio durante le prime settimane e ricoprite gradualmente il terreno sulle piante man mano che gli asparagi diventano più alti fino a quando le fosse sono appena visibili.
  8. Innaffiare durante tutta la stagione di crescita.
  9. Non raccogliere! Attendere preferibilmente i primi due anni e lasciare prima che le piante si stabilizzino correttamente.

Di cosa ho bisogno?

Per piantare gli asparagi, oltre alle piante, avrete bisogno di:

  • Tubo da giardino Deluxe
  • Strumento manuale Come fare
  • Vanga per utensili manuali
  • Sarchiatrice per utensili manuali
  • Annaffiatoio Premium

 


Come e quando pianto i miei asparagi?


Puoi iniziare a piantare gli asparagi non appena il terreno è completamente scongelato, intorno ad aprile-maggio a seconda di dove vivi. Inizia allentando il terreno e ripulendolo da tutte le erbacce e le pietre, se presenti. Poi è il momento di aggiungere compost e sabbia, il che è importante perché idealmente non dovresti disturbare il terreno dopo la semina.

Una volta preparato il terreno, create delle fosse per i vostri asparagi, con una profondità di 15-20 cm e una larghezza di 20 cm. Quindi, prendete le corone di asparagi e posizionatele nelle trincee con una distanza di 20-30 cm tra loro. Copri le piante con terra e acqua. Durante il primo anno, puoi ammucchiare il terreno attorno alla pianta finché la trincea che hai realizzato non è più visibile.

Come mi prendo cura dei miei asparagi

Durante il primo anno, prenditi cura dei tuoi asparagi annaffiando, diserbando e ammucchiando il terreno, poiché di solito non hanno bisogno di molto di più. Gli asparagi non necessitano di molta acqua, quindi è sufficiente annaffiarli una volta alla settimana. Puoi aggiungere altro compost o fertilizzante più avanti durante l'estate, ma non è necessario. Con l'arrivo dell'autunno e dell'inverno non occorre fare nulla di particolare, ma è bene coprire con un telo se avete lance visibili per proteggerle dal gelo.

 




Come innaffio i miei asparagi?


Gli asparagi non sono una pianta che necessita di annaffiature costanti, quindi una volta alla settimana è sufficiente, a meno che non sia un periodo insolitamente secco, quindi annaffiare più spesso potrebbe essere utile.



Come raccolgo i miei asparagi?


Come accennato in precedenza, non dovresti raccogliere gli asparagi nel primo anno, anche se sembra che tu abbia i lance pronti, la pianta non è abbastanza forte per gestirli. È solo nel secondo anno che gli asparagi hanno sviluppato radici abbastanza forti da resistere al raccolto. Tuttavia, dovresti raccogliere solo una volta durante il secondo anno e non dopo la mezza estate per dare alle piante tutto il tempo per rafforzarsi ulteriormente. È solo dopo il terzo anno che puoi aspettarti un raccolto abbondante. Tuttavia, è importante dare sempre tempo agli asparagi dopo il raccolto finale per rafforzarsi per l'anno successivo.


Per avere successo con i tuoi asparagi, ti consigliamo questi prodotti di by Benson:


Che lusso
Tubo per irrigazione Deluxe
Strumento manuale Come fare
Vanga per utensili manuali
Sarchiatrice per utensili manuali
Annaffiatoio Premium


Ti auguriamo buona fortuna con i tuoi asparagi!

lascia un commento

Germania (EUR €)
Italiano
Currency
Germania (EUR €)
  • Albania (EUR €)
  • Andorra (EUR €)
  • Armenia (EUR €)
  • Australia (AUD $)
  • Austria (EUR €)
  • Belgio (EUR €)
  • Bielorussia (EUR €)
  • Bosnia ed Erzegovina (EUR €)
  • Bulgaria (EUR €)
  • Canada (CAD $)
  • Cechia (CZK Kč)
  • Cipro (EUR €)
  • Città del Vaticano (EUR €)
  • Corea del Sud (KRW ₩)
  • Croazia (EUR €)
  • Danimarca (DKK kr.)
  • Estonia (EUR €)
  • Finlandia (EUR €)
  • Francia (EUR €)
  • Georgia (EUR €)
  • Germania (EUR €)
  • Giappone (JPY ¥)
  • Grecia (EUR €)
  • Guyana francese (EUR €)
  • Irlanda (EUR €)
  • Islanda (EUR €)
  • Isole Åland (EUR €)
  • Italia (EUR €)
  • Kosovo (EUR €)
  • Lettonia (EUR €)
  • Liechtenstein (EUR €)
  • Lituania (EUR €)
  • Lussemburgo (EUR €)
  • Macedonia del Nord (EUR €)
  • Malta (EUR €)
  • Messico (MXN $)
  • Moldavia (EUR €)
  • Monaco (EUR €)
  • Montenegro (EUR €)
  • Norvegia (NOK kr)
  • Paesi Bassi (EUR €)
  • Polonia (PLN zł)
  • Portogallo (EUR €)
  • Regno Unito (GBP £)
  • Romania (RON Lei)
  • Serbia (EUR €)
  • Slovacchia (EUR €)
  • Slovenia (EUR €)
  • Spagna (EUR €)
  • Stati Uniti (USD $)
  • Sudafrica (ZAR R)
  • Svezia (SEK kr)
  • Svizzera (CHF CHF)
  • Terre australi francesi (EUR €)
  • Turchia (EUR €)
  • Ucraina (EUR €)
  • Ungheria (HUF Ft)
Language
Italiano
  • English
  • 日本語
  • Lëtzebuergesch
  • Irish
  • português
  • Italiano
  • Nederlands
  • svenska
  • Dansk
  • Suomi
  • norsk
  • Deutsch
  • Español
  • français
  • Polski
  • Ελληνικά
x